Novità

Novità

Carmen Villani



21 maggio

Radio Birikina festeggia Carmen Villani

Carmen Villani nasce a Ravarino il 21 maggio 1944. Fin da giovane si esibisce nelle balere dell’Emilia.

Le prime soddisfazioni arrivano nel 1959 quando Carmen vince il Festival di Castrocaro con “Quando una ragazza (a New Orleans)”. Viene prima ingaggiata dall’etichetta discografica Bluebell Records, con cui incide il 45 giri “Sul banco di Scuola”, e poi notata da Fred Buscaglione che le propone di entrare nel suo gruppo: gli “Asternovas”. La collaborazione con la band si interrompe a causa della morte dell’artista torinese e la Villani prosegue il lavoro con l’etichetta discografica: risale a questo periodo il singolo “Tramonto in Canada”. Nel 1962 partecipa al film “Un uomo da bruciare” di Valentino Orsini e i fratelli Taviani; successivamente realizza due cover: “Brucia” e “Puoi fidarti di me”. Con “Io sono così” nel 1963 la Villani partecipa al Cantagiro, per poi, un anno dopo, presentarsi a “Un disco per l’estate” con “Imparerò a nuotare”. Il 1965 dovrebbe essere l’anno del suo debutto a Sanremo, in coppia con Paul Anka con la canzone “La verità”, ma il progetto va a monte in seguito al ritiro della RCA dalla competizione (il disco uscirà lo stesso). Successivamente la Villani si unisce alla band “Avengers” con cui pubblica il 45 giri “Avengers” (come la band).

Il vero successo della cantante arriva nel 1966 con la canzone “Bada Caterina”. Nello stesso anno scade il contratto con la Bluebell e Carmen passa alla Fonit Cetra che ha in progetto di farla partecipare al Festival di Sanremo di quell’anno con “Io per amore” (testo di Pino Donaggio). Dopo questa nuova esperienza la cantante sale altre tre volte sul palco dell’Ariston con “Piccola donna” nel 1969 (che diventerà famosa anche in Giappone), l’anno seguente con “Hippy” (in coppia con Fausto Leali) e con “Come stai” nel 1971.

Nel 1971 passa alla RCA Italiana. Nel 1972 inizia la registrazione di un intero album scritto dal cantautore livornese, con gli arrangiamenti di Gianni Marchetti, ma il progetto non viene portato a termine per il mancato appoggio della casa discografica. Alcuni problemi alle corde vocali la costringono ad abbandonare la carriera musicale anche se nel 2004 prende parte all’album dei Ridillo nel brano “In pieno agosto”. 

© 2018 Radio Birikina

Contatta Klasse Uno
E-mail: info@klasseuno.it
Numero Verde: 800 651 651
Tel.: 0423 736667
Fax: 0423 736634

WhatsApp