Novità

Novità

Agente 007 – Licenza di uccidere



Agente 007 – Licenza di uccidere (Dr. No)” è un film del 1962 diretto da Terence Young. Si tratta del primo capitolo della serie di film di spionaggio dedicati all’agente segreto James Bond. Ispirato all’omonimo romanzo di Ian Fleming pubblicato nel 1958, è stato adattato per il grande schermo da Richard Maibaum, Johanna Harwood e Berkeley Mather, e prodotto da Harry Saltzman e Albert R. Broccoli.

 

James Bond è inviato in Giamaica per fare luce sulla morte di un collega, membro del servizio segreto britannico. L’avventura lo porterà a scoprire i piani pericolosi del Dr. No, un potente criminale al servizio della SPECTRE, il cui piano prevede il sabotaggio delle missioni spaziali americane. Nonostante sia stato il primo libro ad essere portato sullo schermo, ‘Licenza di uccidere’ non è il primo romanzo di Fleming ; la nascita di James Bond avvenne infatti in Casino Royale, uscito nel 1953.

 

Per aumentare la fama dei romanzi di Fleming, che non avevano ottenuto una larga popolarità nel corso degli anni, i due produttori decisero di cercare un attore noto. Cary Grant fu la prima scelta di Broccoli e Saltzman, ma il contratto con lui prevedeva che sarebbe stato interprete di un film soltanto ; alla fine fu lo stesso Grant ad abbandonare il progetto, poiché, avendo 58 anni, si riteneva troppo vecchio per la parte. Fleming propose invece il nome di Roger Moore, che all’epoca era l’interprete della serie ‘Il santo’. L’autore avrebbe anche voluto l’amico Noel Coward nella parte del Dottor No e, in sostituzione di Roger Moore, David Niven. Il nome di Moore come candidato al ruolo di Bond non fu reso pubblico prima del 1967, quando Harry Saltzman affermò che avrebbe potuto essere un ottimo 007. Alla fine i produttori decisero di puntare su Sean Connery, un giovane attore scozzese all’epoca praticamente sconosciuto al grande pubblico.

 

Sopravvive la leggenda secondo cui Connery avrebbe ottenuto la parte vincendo un concorso : all’epoca fu effettivamente indetto un concorso da parte del giornale ‘London Express’ per la scelta del James Bond cinematografico, e Sean Connery vi partecipò, ma si classificò solo al 3º posto ; il vincitore fu invece tale Peter Anthony che, secondo Broccoli, assomigliava per capacità a Gregory Peck. In realtà Connery fu scelto per il ruolo di 007 grazie alla moglie di Harry Saltzman, che negli Stati Uniti lo notò in un film della Disney e lo segnalò al marito dicendogli : “abbiamo trovato il nostro James Bond!”

 

Licenza di uccidere’ introdusse i classici marchi di fabbrica della serie di James Bond. Dal James Bond Theme, il celebre tema musicale di Monty Norman, alla sequenza gunbarrel ideata da Maurice Binder, dalla SPECTRE alla Walther PPK. Tutte caratteristiche distintive della serie, insieme alla licenza di uccidere, agli ambiziosi cattivi e ai loro enormi scagnozzi, fino agli alleati di Bond come Felix Leiter, l’agente CIA che qui fa la prima apparizione. ‘Licenza di uccidere’ fu presentato in anteprima il 5 ottobre 1962, ottenendo reazioni miste della critica. Gli oppositori criticarono l’umorismo sardonico di Connery, ritenendolo inappropriato, e affermarono che Ursula Andress non era abbastanza attraente. Girato con un budget di un milione di dollari, ne incassò sedici solo negli Stati Uniti. Attualmente la pellicola è situata al quarto posto della classifica dei film di James Bond di maggior successo.

© 2018 Radio Birikina

Contatta Klasse Uno
E-mail: info@klasseuno.it
Numero Verde: 800 651 651
Tel.: 0423 736667
Fax: 0423 736634

WhatsApp