Novità

Novità

PAPA GIOVANNI PAOLO II



Cari ascoltatori di Radio Birikina,

oggi vorremo ripercorrere la vita di un personaggio che ha fatto la storia della nostra nazione, del mondo, della religione; Karol Jòzef Wojtyla.

Wojtyla nacque il 18 maggio 1920 in una cittadina a 50 km da Cracovia (Wadowice). Quando aveva solo nove anni perse Edmund, il fratello maggiore; nel 1932 venne a mancare anche il padre (sottufficiale dell’esercito). Terminati gli studi alla scuola superiore si iscrisse all’università: frequentò i corsi di filologia, lingua e letteratura polacca e lavorò come bibliotecario.

Nel frattempo si dedicò alle studio delle lingue: russo, polacco, slovacco, francese, spagnolo, portoghese, tedesco, ucraino, inglese e latino ecclesiastico. Durante l’occupazione nazista (1940- 1944), per sfuggire alla deportazione nazista, lavorò dapprima in una cava e poi in una fabbrica chimica. Nel 1942 iniziò a frequentare i corsi in seminario per diventare sacerdote. Ricordiamo che in quegli stessi anni, Wojtyla fu uno dei promotori del clandestino “Teatro Rapsodico” (altra sua grande passione). Divenne sacerdote il 1° novembre 1946 e presto fu inviato a Roma dove conseguì il dottorato in teologia.

Nel 1948, ottenuto il diploma, fece ritorno in Polonia occupando prima il posto di coadiutore nella parrocchia di Niegowic, per poi spostarsi a San Floriano. Successivamente divenne professore di Teologia Morale e Etica alla Facoltà di Teologia di Lublino e al seminario di Cracovia. Proprio qui nel 1958 venne nominato vescovo; correva l’anno 1958. Nel 1964 Wojtyla fu nominato arcivescovo di Cracovia per poi divenire cardinale.

papa-wojtyla-beatificazione

Ed è il 16 ottobre del 1978 che la fumata bianca annuncia l’elezione di Papa Giovanni II. Durante il pontificato, questo grande personaggio ha visitato gran parte delle parrocchie romane e scritti numerosi libri: si raccolgono 14 encicliche, 15 esortazioni apostoliche, 11 costituzioni apostoliche, 45 lettere apostoliche e 5 libri intitolati rispettivamente: “ Varcare la soglia della speranza”, “Dono e mistero: nel cinquantesimo anniversario del mio sacerdozio”, “Trittico Romano, meditazioni in forma di poesia”, “Alzatevi, andiamo!” e “Memoria e Identità”. E come scordare i milioni di fedeli (Più di otto milioni) incontrati in occasione del Giubileo dell’anno 2000?

Giovanni Paolo II fu il Papa più giovane eletto dai tempi di Pio IX (1846); proprio la giovane età gli permise di coltivare le sue passioni sportive fra cui lo sci, le escursioni in montagna, il nuoto. I problemi di salute si fecero avanti dopo l’attentato avvenuto il 13 maggio 1981. Nel 1992 Karol Wojtyla venne operato di tumore al colon e pian piano, di anno in anno, la salute divenne sempre più cagionevole fino ai primi evidenti stadi di morbo di Parkinson.

Giovanni Paolo II morì nel suo alloggio alle ore 21.37 di sabato 2 aprile 2005. I funerali vennero celebrati in Piazza San Pietro. E’ stato sepolto prima nelle Gallerie Vaticane e successivamente traslato in un altare all’interno della Basilica di S. Pietro. A lui seguì Papa Benedetto XVI che lo stesso anno della morte di Wojtyla concesse l’inizio della causa di beatificazione. La cerimonia si svolse il 1° maggio 2011 e venne tenuta da Benedetto XVI.

Sicuramenti, amici di Birikina, un grande personaggio sia dal punto di vista religioso che storico; un Papa che rimarrà indelebile nei cuori di chi, anche se per poco tempo, è riuscito a conoscerlo!

© 2018 Radio Birikina

Contatta Klasse Uno
E-mail: info@klasseuno.it
Numero Verde: 800 651 651
Tel.: 0423 736667
Fax: 0423 736634

WhatsApp