Novità

Novità

GRACE KELLY



Cari Birikini,

oggi vi vogliamo parlare della bellissima Grace Patricia Kelly, l’elegante e ammaliante attrice che, come in una favola, diventò principessa.

Grace Kelly nacque il 12 novembre del 1929 a Filadelfia dal matrimonio tra John Brendan Kelly Senior e Margaret Katherine Majer. Si racconta che ad appoggiare la passione per il cinema sia stato lo zio paterno George Kelly, che a sua volta lavorava come commediografo. Nonostante l’opposizione dei genitori, Grace all’età di ventidue anni fece la sua prima comparsa sul grande schermo nel lungometraggio “14° ora” (1951) per poi recitare a fianco di Gary Cooper nel western “Mezzogiorno di fuoco”. Nel 1953 l’attrice prese parte a “Mogambo”, pellicola di genere drammatico con Clark Gable e Ava Gardner. L’eccellente interpretazione le valse la nomination all’Oscar (poi assegnato a Donna Reed nel film “Da qui all’eternità”). Dal 1954 la Kelly iniziò la collaborazione con il maestro del thriller, Alfred Hitchcock.

Tra i film girati con il grande regista citiamo “Il delitto perfetto”, “La finestra sul cortile”, “La ragazza di campagna” per cui le venne assegnato il premio Oscar come miglior attrice (tutti e tre del 1954), “Caccia al ladro”(1955). E’ proprio nel maggio 1955, quando l’attrice venne invitata al Festival di Cannes, che Ranieri III di Monaco ebbe il piacere di incontrare la futura moglie. Il fidanzamento fu annunciato ufficialmente il 5 gennaio 1956, lo stesso anno in cui l’attrice stava lavorando al film “Il cigno”.

grace_kelly6

Dopo il matrimonio fiabesco avvenuto il 18 aprile 1956 Grace Kelly valutò più volte di riprendere la carriera cinematografica; grande tentazione fu l’offerta di Hitchcock che la voleva come protagonista per il film “Marnie” ma la principessa dovette rinunciare alla sua passione: non era più solo la bella ragazza statunitense, era un’autorità e come tale aveva degli obblighi verso il Principato e i suoi cittadini. Una vita, quella di Grace, segnata dal rigore e dalla delusione verso un compagno tutto dedito al lavoro e agli affari di Stato. All’infelicità per l’assenza di libertà e di affetto, si aggiungeva l’ansia per le figlie Carolina e Stephanie e per le loro stravaganze.

Il 13 settembre 1982 la principessa si mise alla guida per raggiungere Monaco. Poco dopo aver lasciato la villa di Roc Angel insieme alla figlia Stephanie, l’attrice perse il controllo dell’automobile, che precipitò in una scarpata. La figlia si salvò ma per Grace inutili furono i tentativi dei medici.

Grace Kelly rimane ancor oggi icona di eleganza e bellezza; per riportare le parole di Alfred Hitchcock “Donna del mistero, bionda, esile e nordica”. Grace rimane l’impronta indelebile di una principessa contemporanea.

© 2018 Radio Birikina

Contatta Klasse Uno
E-mail: info@klasseuno.it
Numero Verde: 800 651 651
Tel.: 0423 736667
Fax: 0423 736634

WhatsApp