Novità

Novità

LANA TURNER – LA BIONDA DI HOLLYWOOD



Lana Turner: capelli biondo platino, occhi chiari, bellissima, fatale, una delle attrici più provocanti di Hollywood dagli anni ’40 agli anni ’60.

Julia Turner (questo il suo vero nome) nacque l’8 febbraio del 1920 nell’Idaho. L’infanzia dell’attrice non fu molto felice: i genitori si separarono prima che lei cominciasse ad andare a scuola; qualche tempo dopo, nel 1930, il padre venne rapinato e ucciso a seguito di una cospicua somma vinta con il gioco d’azzardo. Per Lana e la madre incominciò un duro periodo di crisi, fino a quando l’adolescente non venne scoperta da un fotografo di “Hollywood Reporter” che la presentò al regista Mervyn le Roy. Il primo contratto venne stipulato con la MGM, per la somma di 50 dollari a settimana. Nel 1937 compave nel lungometraggio “E’ nata una stella” con Janet Gaynor e Federic March. Gli anni successivi girò “L’ultima beffa di Don Giovanni”, “Le avventure di Marco Polo”, “L’amore trova Andy Hardy”, “Passione ardente”.

Nel 1941 Lana Turner è ormai un’affermata attrice di Hollywood; le viene affidata la parte in “Sorvegliato speciale”, “Il Dottor Jekyll e Mr. Hyde” e “Le fanciulle delle follie” e un paio di film con Clark Gable: “ Se mi vuoi sposami” e “Incontro a Bataan”. Nel 1946 è la sensuale protagonista nel film noir “Il postino suona sempre due volte”.

Lana turner 2

Dai film dove egli interpreta la tipica “dark lady” la Turner passa a ruoli più impegnati: tra le sue più acclamate interpretazioni citiamo: “ Il bruto e la bella” (1952) e “Lo specchio della vita” (1959).

Con “I peccatori di Peyton” del 1957, Lana Turner ottenne una nomination all’Oscar.

A livello sentimentale la Turner trascorse una vita piuttosto tormentata. Amori passeggeri, spesso violenti (non era raro vederla con lividi o con un occhio nero).

Si sposò ben sette volte!
Di tutti i suoi amanti citiamo Johnny Stompanato che morì il 4 aprile del 1958 nella villa della diva, per mano della figlia dell’attrice (all’epoca quindicenne), che successivamente venne assolta per legittima difesa. Dopo il tragico evento anche la carriera della bella artista cominciò a precipitare, costringendola a ritirarsi a vita privata.

Lana Turner morì il 29 giugno 1995, a causa di un cancro alla gola.

© 2018 Radio Birikina

Contatta Klasse Uno
E-mail: info@klasseuno.it
Numero Verde: 800 651 651
Tel.: 0423 736667
Fax: 0423 736634

WhatsApp