Novità

Novità

Marvin Gaye



2 aprile
Radio Birikina festeggia: Marvin Gaye.

Marvin Pentz Gay Jr. noto come Marvin Gaye, è nato a Washington il 2 aprile 1939.

Fin da piccolo inizia a frequentare il coro della chiesa della confessione religiosa degli Avventisti del Settimo Giorno. Dopo la scuola superiore Gaye si arruola nella United States Air Force per poi diventare parte di gruppi di Doo Wop. Successivamente Marvin entra a far parte dei “Marques” con cui incide il singolo “Wyatt Earp”.

Nel 1958 la casa discografica Okeh records si interessa al gruppo, che muta il nome in “The Moonglows”. L’anno successivo esce il singolo “Mama Loocie”. Marvin Gaye viene poi scritturato per la carriera da solista da Berry Gordy, della Motown Records.

Oltre ad aver collaborato con numerose band come “The Miracles”, “The Contours”, nel 1964 contribuisce alla realizzazione della hit “Dancing in the Street”, portata al successo da “Martha & the Vandellas”. I singoli pubblicati dal cantautore non riscuotono molto successo, fino al brano “Pride & Joy”. Tuttavia Marvin non approvava il modo di lavorare della Motown: egli mira alla carriera come cantante pop e non interprete di ballate.

Alcuni importanti successi del nostro protagonista vantano la collaborazione di Mary Wells, Kim Weston e Tammi Terrel. Con quest’ultima collabora fino al 14 ottobre del 1967, giorno in cui Terrel viene colpita da un collasso. La casa discografica, anche dopo la terribie notizia, continua a pubblicare dischi della coppia come “Easy” (1969). Il dispiacere per la malattia della collega, portano Gaye alla depressione.

Nel 1969 “I Heard It Through the Grapevine” (già registrata da Gladys Knight & The Pips), raggiunge la prima posizione. A questo successo fanno seguito brani come “Too Busy Thinking About My Baby” e “That’s the Way Love Is”. La depressione e i difficili rapporti con la moglie Anna si riversano nella ricerca di autonomia creativa. Marvin produce alcuni singoli tra cui “Baby I’m for Real” e “The Bells”, entrambi di successo. L’amica e collega Tammy Terrel muore di cancro nel 1970; la notizia sconvolge il nostro protagonista che si ritira dalle scene per due anni.

Nel 1970 incide “What’s Going On”, “Good Is Love” e “Sad Tomorrows”, canzoni che segnano il ritorno di Gaye. L’album “What’s Going On” riscuote commenti positivi, tanto che ad oggi, risulta essere il suo più famoso disco. Altri fortunati lavori sono “Let’s get It On”, “Diana & Marvin” (disco che vanta la collaborazione di Diana Ross) e “I Want You”. Risale al 1977 il disco funk “Got to Give It Up” che raggiunge la vetta delle classifiche pop, R&B e dance. Successivamente viene pubblicato “Here, My Dear” che parla del matrimonio con l’ex moglie Anna. L’album non si rivela un vero successo tuttavia la critica lo considera in modo positivo. Gary ormai con il conto in rosso e afflitto da tossicodipendenza nel 1979 si trasferisce alle Hawaii per poi accordarsi con un impresario per riprendere la carriera musicale.

Giunto a Londra Gary registra un nuovo album “In Our Lifetime?”. Nel 1980 il cantante si esibisce in occasione de Montreux Jazz Festival per poi, l’anno successivo, firmare un nuovo contratto con la Columbia Records. Il 1982 è l’anno di “Midnight Love”, di cui ricordiamo il singolo di successo “Sexual Healing”.

Terminato il tour musicale il padre di Gaye, Marvin Senior, durante una lite spara al figlio, uccidendolo (1 aprile 1984).

© 2018 Radio Birikina

Contatta Klasse Uno
E-mail: info@klasseuno.it
Numero Verde: 800 651 651
Tel.: 0423 736667
Fax: 0423 736634

WhatsApp