Novità

Novità

Ozzy Osbourne



3 dicembre 2018
Radio Birikina festeggia: Ozzy Osbourne.

Ozzy Osbourne o per meglio dire, John Michael Osbourne è nato il 3 dicembre 1948 a Birmingham ed è un cantautore, compositore e attore britannico. La musica dei Beatles lo appassionò a tal punto da convincerlo a dedicarsi interamente alla musica, malgrado il disappunto da parte del padre. Ozzy non considerò le opinioni del padre e appena quattordicenne, decise di entrare a far parte della band “The Black Panthers”. L’anno seguente abbandonò la scuola e iniziò a lavorare come macellaio ma i soldi non erano mai abbastanza tanto da spingere il giovane a rubare; sorpreso in uno di questi atti, l’uomo venne per un certo periodo incarcerato. Uscito dal carcere, riprese l’attività di musicista prima con la band “Music Machine” e poi con gli “Approach”.

I “Polka Tulk Blues Band” nacquero quasi per caso: un giorno Ozzy affisse in un negozio di dischi un annuncio con su scritto “Ozzy Zig cerca concerti. Possiede un proprio amplificatore”; Tony Iommi e Bill Ward videro l’annuncio e decisero di contattare il cantante. Osbourne portò con sé anche il chitarrista Geezer Butler e così si formò la nuova band. Successivamente il nome venne cambiato in “ Black Sabbath” riscuotendo numerosi consensi.

Verso la fine degli anni ’70 la band iniziò a declinare ed Ozzy decise di lasciare il gruppo con lo scopo di avviare una carriera da solista. Fu un periodo complesso per il nostro protagonista che fu colto da psicosi-maniaco-depressiva. Ripresosi, il cantante decise di proseguire verso un progetto da solista e per farlo decise di mettersi alla ricerca di validi membri d’accompagnamento (tra questi ricordiamo il bassista Dana Strumm, Randy Rhoads, Lee Kerslake, Bob Daisley e Don Airey). Risale al 1980 il primo album di Ozzy come solista, dal titolo “Blizzard of Ozz”, pubblicato dalla Jet Records. A seguito del successo del primo lavoro venne pubblicato “Diary of a Madman”, che riscosse notevole successo da parte del pubblico e che portò alla realizzazione di un tour.

Nel 1982 Ozzy lavorò a “Talk of the Devil”, in risposta al disco “Live Evil” dei Black Sabbath.

La formazione della band del cantante subì notevoli cambiamenti; nel frattempo Ozzy sposò Sharon, che divenne sua manager e lo convinse a cambiare casa discografica e a farsi ricoverare in una clinica per riparare ai problemi di droga ed alcol (che spesso avevano portato l’uomo ad esser trattenuto dalla polizia). Nel 1986 Ozzy con l’album “The Ultimate Sin” si avvicinò all’hair metal a cui seguì un ampio tour assieme alle band “Metallica” e “Monsters of Rock”. Nello stesso periodo il cantante ebbe occasione di prender parte ad alcuni film horror tra cui “Trick or Treat” o “The Jerky Boys Movie”. Nel 1988 Ozzy ritornò alla carriera musicale con l’album “No Rest of the Wicked”, un disco dalle sonorità graffianti. Due anni dopo venne pubblicato “Just Say Ozzy”, un EP composto di sei tracce che riassume il tour dell’album precedente. Terminato anche il nuovo tour, Ozzy decise di ritirarsi dalle scene per un paio d’anni per disintossicarsi definitivamente. Questo fino al 1995 anno in cui il cantante calcò i palchi di tutto il mondo e incise un nuovo disco: “Ozzmosis”. Nel 2001, dopo un’altra pausa, l’artista pubblicò “Down to Earth”, un album dalle sonorità moderne al quale segue un contratto televisivo con MTV per un reality show con protagonista la sua famiglia. Altri dischi che vengono pubblicati contengono i maggiori successi del cantante. Nel 2005 esce il primo CD formato interamente da cover. Nel 2010 è uscito l’ennesimo album intitolato “Scream”, anticipato dal brano “let Me hear You scream”. Nel 2007 Ozzy pubblica “Black Rain”, il nuovo album, seguito nel 2011 da “Scream”, anticipato dal singolo “Let me hear you scream” .

© 2018 Radio Birikina

Contatta Klasse Uno
E-mail: info@klasseuno.it
Numero Verde: 800 651 651
Tel.: 0423 736667
Fax: 0423 736634

WhatsApp