Novità

Novità

STEFANIA SANDRELLI



110 film, 50 anni di carriera con i migliori attori e registi… Non potevamo non dedicare uno spazio a Stefania Sandrelli!

L’attrice è nata il 5 giugno 1946. A soli quindici anni ha partecipato a Miss Italia svoltosi, per quell’edizione, a Salsomaggiore Terme. La Sandrelli non si è aggiudicata la fascia ma, come spesso accade, le vere Miss vengono notate quando ormai il sipario è chiuso (ne è un chiaro esempio la Loren); tuttavia la giovane Stefania è stata tra le più ammirate dai giudici per bellezza, tanto da non essere sfuggita nemmeno all’occhio del regista Mario Sequi che l’ha reclutata nel cast di “Gioventù e bellezza”.

La carriera nel mondo del cinema prosegue nel 1961 a fianco di Ugo Tognazzi per il film “Il federale”; di lei Tognazzi diceva: “ Stafania non è come tutti noi. Vive sempre in uno stato di leggera levitazione”. Ma è con il regista Pietro Germi che la vuole nel ruolo di Angela per il film “Divorzio all’italiana”, che la Sandrelli diventa una vera e propria star, a fianco dell’intramontabile Marcello Mastroianni. Con Germi lavorerà anche in “Sedotta e abbandonata”(1964) e in “L’immortale” del ’67.

sandrelli 1

Il ’64 è l’anno della nascita di Amanda, la figlia nata dalla relazione tra l’attrice e Gino Paoli (all’epoca sposato).

Gli anni ’70 sono il periodo della consacrazione per la Sandrelli, che prende parte al cult di Bernardo Bertolucci “Il conformista” e affianca Vittorio Gassman in “Brancaleone alle crociate”. Altri film sono “Alfredo Alfredo”(1972), “Il diavolo nel cervello “ (1972), “C’eravamo tanto amati “(1974). E come dimenticarla al fianco di Robert De Niro in “Novecento”!

Non possiamo nemmeno scordare la collaborazione con Tinto Brass, che tanto ha fatto discutere sul genere erotico artistico. Un film su tutti, “La chiave” (1983) in cui l’artista si mostra in tutta la sua bellezza e sensualità.

Dopo essersi aggiudicata nel 1989 il David di Donatello come miglior attrice per il lungometraggio “Mignon è la partita”, la star collabora con varie reti televisive. A tal proposito citiamo “I racconti del maresciallo” (1984), “La moglie ingenua e il marito malato “(1989) e più di recente “Il bello delle donne”, “Ricomincio da me”, “Io e mamma” (con la figlia Amanda).

Stefania Sandrelli è inarrestabile e continua anche sul grande schermo; la vediamo apparire in film come “Io ballo da sola “1996, “La cena” (1998), “Evelina e i suoi figli” (1990), “Palermo Milano – Solo andata” (1995) con Giancarlo Giannini, e più recentemente “L’ultimo bacio” (2001), “Un giorno perfetto” (2008), “Tutta colpa della musica” (2011).

Insomma, una grande attrice che alla domanda “Conserva i vestiti “storici” della sua vita?” risponde: “Dell’antichità trattengo poche cose… ma il bikini di “Divorzio all’italiana” lo conserverò tutta la vita!”.

© 2018 Radio Birikina

Contatta Klasse Uno
E-mail: info@klasseuno.it
Numero Verde: 800 651 651
Tel.: 0423 736667
Fax: 0423 736634

WhatsApp