Novità

Novità

Fiorella Mannoia



4 aprile

Radio Birikina festeggia: Fiorella Mannoia.

Fiorella Mannoia nasce a Roma il 4 aprile 1954.

Da giovane inizia insieme ai fratelli (Maurizio Stella e Patrizia) a muovere i primi passi nel mondo del cinema, come stuntgirl e controfigura. Nei primi anni ’70 recita in alcune produzioni come “Una colt in mano al diavolo”, “E il terzo giorno arrivò il corvo” e “Sei bounty killers per una strage”.

La prima esibizione come cantante avviene nel 1968 in occasione del Festival di Castrocaro, con il brano “Un bimbo sul leone”, in origine cantato da Adriano Celentano. Non si aggiudica il primo posto ma Fiorella viene contattata per un contratto discografico con la Carisch, con cui incide i suoi tre primi 45 giri: “Ho saputo che partivi/Le ciliegie”, “Gente qua gente là/Occhi negli occhi” e “Mi piace quel ragazzo lì/Occhi negli occhi”.

Nel 1970 passa alla It con cui incide il 45 giri “Mi gira la testa/Ore sei”. Nel 1972 chiude i rapporti con la It per aderire al contratto della RCA Italiana; qui, con Mimmo Foresi pubblica sia un 33 giri che un 45 giri (il primo intitolato “Mannoia Foresi &Co”, il secondo “Ma quale sentimento/Che cos’è”). Risale al 1974 il 45 giri “Ninna nanna/Rose”. Due anni dopo firma con la Dischi Ricordi alcuni 45 giri: “Piccolo/Che sete ho”, “Tu amore mio/Viva” e “Scaldami/Cover Girl”. Nel 1980 firma con la CGD; il primo duetto è il disco “Pescatore/Cent’anni di meno” con Pierangelo Bertoli.

Nel 1981, con “Caffè bollente” prende parte al Festival di Sanremo; lo stesso anno partecipa al Festivalbar con “E muoviti un po’”. “Torneranno gli angeli” è il titolo della canzone presentata al Festivalbar del 1983. L’anno successivo ritorna alla “Ariston Records” con cui registra il 45 giri ”Come si cambia/Fai piano”; con il brano “Come si cambia” presenzia al Festival di Sanremo. Nel 1965 raggiunge il secondo posto al Festivalbar con “L’aiuola”. Nel 1987 Fiorella Mannoia passa alla DDD; con questa etichetta discografica pubblica il 45 giri “Quello che le donne non dicono/Ti ruberò”. Con la prima di queste due canzoni partecipa al Festival di Sanremo ottenendo il premio della critica. Nel 1988 ritenta il Festival con “Le notti di maggio” (scritta da Ivano Fossati) vincitore, per una seconda volta, del premio della critica. Nello stesso anno viene reso disponibile al pubblico l’album “Canzoni per parlare”. Risale all’anno successivo “Un cuore di cane/Oh che sarà” e al 1990 il 45 giri “La giostra della memoria/Lunaspina”

Il 20 ottobre del 1994 esce l’album “Gente comune” da cui vengono estratti i singoli “L’altra madre” e “Crazy Boy”. Nei tre anni successivi vengono pubblicate tre raccolte: “Le origini”, “Il meglio” e “I grandi successi”. Nel 1998 viene messo in commercio il disco di inediti “Belle speranze”, promosso da quattro singoli: “Non sono un cantautore”, “Il fiume e la nebbia”, “Al fratello che non ho” e “Belle speranze”. Grande successo viene riscosso con il primo album live di Fiorella: “Certe piccole voci”, seguito nel 2001 da “Fragile” che ottiene il doppio disco di platino.

Il 22 novembre del 2002 viene pubblicato “In tour”, doppio album live in cui figurano Francesco De Gregori e Pino Daniele. “Onda tropicale” è il nome del disco della Mannoia (2006), anticipato dal singolo “Cravo e canela”. Nel 2009 prende parte all’evento “Amiche per l’Abruzzo”, concerto a scopo benefico tenutosi allo stadio di San Siro, in cui si è esibita al fianco di Elisa, Laura Pausini, Giorgia e Gianna Nannini. Sempre nello stesso anno pubblica “L’amore si odia”, duetto con Noemi (figura nell’album “Ho imparato a sognare” della Mannoia). Nel 2011 viene pubblicato il singolo “Io non ho paura” a cui fa seguito “Non è un film”.

 

Il 14 febbraio 2013 esce l’album “Un posto nel mondo” di Chiara, in cui figura il brano “Mille passi”, featuring con la Mannoia. Sempre nel 2013 esce “A te”, tributo a Lucio Dalla, che viene anticipato dalla canzone “La casa in riva al mare”.

Per festeggiare i 60 anni dell’artista, il 27 ottobre 2014 esce “Fiorella”, che si compone di due CD, che ripercorrono i brani più significativi e che hanno segnato la carriera della donna; tra gli ospiti dell’album, Laura Pausini, Enrico Ruggeri, Tiziano Ferro, Adriano Celentano, Claudio Baglioni, Ivano Fossati, Renato Zero, Cesare Cremonini e molti altri. Nel 2015 la Mannoia annuncia di essere al lavoro come produttrice per il nuovo progetto discografico di Loredana Bertè dal titolo “Amici non ne ho…Ma amiche si!”All’album hanno collaborato Emma, Alessandra Amoroso, Irene Grandi, Nina Zilli, Noemi, Patty Pravo, Elisa, Bianca Atzei. Nel 2016 Fiorella Mannoia firma il testo del brano “Perfetti sconosciuti”, colonna sonora dell’omonimo film, successivamente esce il singolo “Combattente”, che anticipa l’omonimo album. Nel 2017, precisamente nel mese di febbraio la cantante ha partecipato al Festival di Sanremo con il brano “Che sia benedetta” , che l’ha portata in giro per il mondo con il suo tour. I concerti sono terminati il 23 febbraio al Teatro Town Hall di Broadway.

© 2018 Radio Birikina
Radio Birikina s.r.l. - Sede legale e operativa via delle Mimose, 12 31033 Castelfranco Veneto (TV) Tel 0423.7367 Reg. Impr. di TV e Cod. fisc. 01781360266, P.I. 00333620284, R.E.A. 108871 Cap. soc. Euro 52.000,00 i.v.