Novità

Novità

GINA LOLLOBRIGIDA: STORIA DI UNA DIVA



Cari Birikini,

come dimenticare la bellezza abbagliante di Gina Lollobrigida?

La diva è nata a Subiaco, in provincia di Roma, il 4 luglio 1927. Dopo aver partecipato a Miss Italia nel 1947, concorso che non riuscì a vincere (proprio come la Loren), la giovane venne notata per la sua indubbia bellezza; è da qui che ebbe inizio la carriera cinematografica. L’esordio avvenne nel film “Lucia di Lammermoor” (1946), tratto dall’omonima opera in musica di Donizetti, in cui Luigina (questo il suo vero nome) ebbe una piccola parte. Dalle piccole comparse ai ruoli impegnati sul grande schermo il passo è breve: dopo il matrimonio con il regista Milko Skofic la Lollo prese parte a film come “Campane a martello” (1949), “Achtung, Banditi” (1951), “Fanfan la Tulipe” (1951), “Belle di notte” (1952) e “Altri tempi”.

In poco tempo raggiunse la fama e divenne una delle attrici più amate del periodo post bellico. Altri film degli anni successivi furono realizzati per grandi registi italiani ; tra questi citiamo “Moglie per una notte” (1952), “La provinciale” del ’53, “Pane amore e fantasia” (1953), “La romana”, “Pane amore e gelosia” e “La donna più bella del mondo” (in questa pellicola si cimentò anche nel canto).

Lollobrigida 1

A questi lungometraggi seguirono produzioni internazionali come “Trapezio” (1955), “Notre Dame de Paris” (1957), “Salomone e la regina di Saba” (1959), “Venere imperiale di Delannoy” (1962).

A seguito del divorzio avvenuto nel 1971 l’attrice decise di ritirarsi dal mondo dello spettacolo per dedicarsi al giornalismo e alla fotografia. Nonostante questa scelta l’artista apparve in altre produzioni successive come la serie americana “Falcon Crest” che le valse la nomination al Golden Globe per miglior attrice non protagonista in una serie e il remake televisivo del film “La romana” a cui l’attrice aveva preso parte già nel 1954 in veste di protagonista.

Nel 1966 viene insignita di un David di Donatello alla carriera.

Nel 2006 la Lollo fece molto parlare di sé per l’annuncio delle nozze con Javier Rigau Rifols, più giovane di lei di ben 34 anni. L’uomo venne poi accusato di truffa ai danni dell’attrice per averle fatto firmare documenti senza che la donna fosse a conoscenza dei contenuti.

Nonostante l’età, dopo 14 anni di assenza dal grande schermo, Gina Lollobrigida tornò sul grande schermo per il lungometraggio “Box Office 3D – Il film dei film” diretto e interpretato da Ezio Greggio. Ora la diva sta conducendo una serena vecchiaia, facendo la comparsa di quando in quando, in qualche programma televisivo.

© 2018 Radio Birikina

Contatta Klasse Uno
E-mail: info@klasseuno.it
Numero Verde: 800 651 651
Tel.: 0423 736667
Fax: 0423 736634

WhatsApp