Renato Zero

Renato Zero

30 settembre 2022

Radio Birikina festeggia Renato Zero

Renato Zero nasce a Roma il 30 settembre del 1950 a Roma. Dopo aver passato tre anni all’istituto di Stato per la Cinematografia e Televisione Roberto Rossellini, decide di dedicarsi completamente alla musica, alla danza al canto e alla recitazione. A soli 14 anni firma il primo contratto. Si esibisce spesso al Piper, dove viene notato da Don Lurio. Nel 1965 Renato Zero incide i suoi primi brani tra cui il primo 45 giri dal titolo “Non basta sai/In mezzo ai guai”. Sono gli anni dei primi successi come “Mi vendo”, “Morire qui”, “La trappola”, “L’ambulanza”, “Triangolo”, “Fermo posta”, “Sogni nel buio”. Nel 1991 partecipa al Festival di Sanremo per la prima volta con il brano “Spalle al muro” che pur non arrivando alla vittoria, riscuote notevole successo da parte del pubblico. La lunga carriera di Renato Zero conta oltre 30 album in studio. Nel 2016 lavora e pubblica l’album “Alt”, certificato disco di platino.

Il 12 maggio del 2017 esce un doppio album di Renato Zero dal titolo “Zerovskij…. Solo per amore”. Ad un mese dalla pubblicazione il lavoro viene certificato disco d’oro.

Ad inizio 2019, Zero vola a Londra, per realizzare il nuovo lavoro Zero il folle, uscito il 4 ottobre 2019 e seguito da un tour. L’album è anticipato, ad inizio maggio, dal singolo Mai più da soli.

Il 29 settembre 2020 il cantante è tornato in TV, su Canale 5, per festeggiare il suo 70 esimo compleanno, con la registrazione della tappa milanese del tour “Zero il Folle in Tour”.
Nel 2021 esce il brano “La logica del tempo”.