Novità

Novità

Robertino



22 ottobre 2016

Radio Birikina festeggia Robertino

Roberto Loreti, conosciuto come Robertino, nasce il 22 ottobre del 1947 a Roma.

A causa della precaria situazione economica familiare, dopo la licenza elementare il giovane è costretto a cercare un lavoro. Inizia come garzone di una pasticceria; nel frattempo frequenta un coro rionale. Le doti vocali di Roberto si notano fin da subito tanto da diventare capocorista.

Si esibisce nell’opera lirica di Ildebrando Pizzetti dal titolo “Assassinio nella cattedrale”. Durante una delle serate il regista televisivo danese Volmer Sorensen rimane colpito dal ragazzo e decide di scritturarlo. A soli quattordici anni vola a Copenaghen dove incide i primi 45 giri.

Nel 1962 l’artista inizia un tour negli Stati Uniti che riscuote notevole successo. Nel 1963 Robertino fa ritorno in Italia per firmare il contratto discografico con l’etichetta “Carosello”. A 17 anni ovvero nel 1964 con la canzone “Un bacio piccolissimo” partecipa al Festival di Sanremo per poi, concorrere al Festival di Napoli con “Mo” e “Me parlano ‘e te”. Nello stesso anno partecipa a “Un disco per l’estate” con la canzone “Un paio di giorni”.

Nel 1965 ritorna sul palco dell’Ariston con “Mia cara”. Nel 1967, dopo aver partecipato al Festival di Napoli con “’A canzone”, ottiene un altro buon successo a “Un disco per l’estate” interpretando “Era la donna mia”. Sempre a quest’ultima manifestazione presenta “Suona, suona, violino” e “Intorno a me mulini”.

La carriera di Robertino si è divisa fra musica e cinema: è comparso nei lungometraggi “I giardini del diavolo” (1971) e “La bolognese” (1975).  

© 2018 Radio Birikina

Contatta Klasse Uno
E-mail: info@klasseuno.it
Numero Verde: 800 651 651
Tel.: 0423 736667
Fax: 0423 736634

WhatsApp