Novità

Novità

SILVANA PAMPANINI



Cari amici di Radio Birikina,

oggi vogliamo omaggiare una bellezza italiana che è venuta a mancare a inizio anno: Silvana Pampanini.

L’attrice è nata a Roma il 25 settembre 1925 da una famiglia borghese. Nipote della soprano Rosetta Pampanini, Silvana si avvicina al mondo dello spettacolo non in ambito musicale ma allettata dalla partecipazione al concorso Miss Italia (edizione del 1946). Non vinse la competizione ma la sua bellezza venne riconosciuta e celebrata dal pubblico a tal punto che la giuria dovette darle un premio ex- aequo con la vincitrice. Questa vicenda venne sfruttata dai giornali e giovò a Silvana alla quale vennero offerti dei primi contratti cinematografici. Pensate che agli inizi degli anni ’50 Silvana era l’attrice più richiesta e più pagata in assoluto; in un solo anno prese parte a ben otto film!

Ben presto divenne modello per le donne, icona sexy del tempo, protagonista assoluta degli anni ’50. Tutti la acclamavano, dalla stampa ai registi cinematografici come Dino Risi, Luigi Comencini e Giuseppe De Santis. Tra i suoi maggiori successi citiamo: “O.K. Nerone”, “Bellezze in bicicletta” (1951), “Un marito per Anna Zaccheo” (1953), “La bella di Roma” (1955). Silvana Pampanini non si è mai sposata, è rimasta “signorina” per tutto il corso della sua vita. Un solo uomo aveva fatto breccia nel cuore della bella attrice: una persona non identificata, lontana dal mondo dello spettacolo e più vecchia di lei di dieci anni. L’uomo è morto nel 1952, a seguito di un’incurabile malattia contratta durante la Seconda Guerra Mondiale; un mese dopo i due avrebbero dovuto convolare a nozze.

Silvana Pampanini non è stata soltanto una grande attrice degli anni ’50 ma anche un po’ simbolo dell’Italia, un Paese in via di cambiamento, il sogno di un mondo nuovo, dopo la guerra.

 

© 2018 Radio Birikina

Contatta Klasse Uno
E-mail: info@klasseuno.it
Numero Verde: 800 651 651
Tel.: 0423 736667
Fax: 0423 736634

WhatsApp