Novità

Novità

Tiziano Ferro



21 febbraio 2021
Radio Birikina festeggia: Tiziano Ferro.

Oggi Radio Birikina festeggia il cantante Tiziano Ferro, nato il 21 febbraio 1980. All’età di cinque anni gli viene regalata una tastiera. Questo lo porta ad appassionarsi sempre più a questo mondo e a comporre le prime canzoni.
Nel 1996 decide di entrare a far parte del “Big Soul Mama Gospel Chour” nella sua città natale. Da qui comincia a prestare la sua voce ad alcune stazioni radiofoniche locali e ad esibirsi in serate pianobar. Prova le selezioni di Sanremo ma le sue qualità non vengono apprezzate, nel 1998 partecipa come concorrente al programma Mediaset, “Caccia al tesoro”. L’anno successivo ritenta Sanremo ma invano.
Il futuro canoro è incerto per questo decide di seguire i corsi universitari, prima di ingegneria e poi di scienze della comunicazione. Il sogno e la speranza di intraprendere la carriera musicale fanno si che egli tenti di proporre la sua musica ad etichette discografiche, ma numerose saranno le porte in faccia! Alberto Salerno e Mara Maionchi, che avevano già potuto ascoltare la voce di Tiziano durante le selezioni per Sanremo, convincono la casa discografica EMI a produrre il giovane.

Il 22 giugno 2001 esce il primo singolo, intitolato “Xdono” contenuto all’interno dell’album “Rosso relativo”. Il pubblico risponde in modo positivo e questo induce il cantante a tradurre e incidere il brano anche in spagnolo, inglese e portoghese. L’anno seguente inizia una tournèe che prevede ben settanta date (in Italia e in Europa). Nel 2002 si esibisce con “Rosso relativo” (altro singolo estratto dal primo disco) alla manifestazione “Festivalbar”, riscuotendo grande successo.
L’attività di cantante si affianca a quella di autore per numerosi artisti. Il 20 settembre 2003 si ripresenta al “Festivalbar” con “Xverso” parte del secondo album “111 Centoundici”, pubblicato anche in lingua spagnola. Esso si compone di tredici tracce tra cui “Sere Nere”, “Non me lo so spiegare”, “Ti voglio bene” (canzone che sarà protagonista all’ edizione “Festivalbar 2004″).

Durante il periodo che va dal 2004 al 2005 Tiziano Ferro è impegnato in un tour con tappe in Italia, Europa e America Latina. Nello stesso periodo collabora con la boyband “Blue” per l’adattamento del brano “Breath easy” che diventa “A chi mi dice”. Nel giugno 2004 viene scelto come rappresentante dell’Italia alla 28esima edizione dei Giochi dell’Olimpiade. L’anno seguente si trasferisce a Leicester (Inghilterra) dove si occupa del doppiaggio del film d’animazione “Shark Tale”. Nello stesso anno insieme a Roberto Casalino collabora per il brano “E va bè” interpretato dalla cantante Syria. Il 23 giugno 2006 pubblica “Nessuno è solo” (“Nadie està solo” nella versione spagnola), disco anticipato dalla canzone “Stop! Dimentica”. Tra i singoli dell’album troviamo “Ed ero contentissimo”, “Ti scatterò una foto” (presentato a Sanremo nel 2007, occasione in cui Ferro ha presenziato come ospite), “E Raffaella è mia!” e infine “E fuori è buio”. Lo stesso anno viene anche resa nota una versione inedita del brano “Non me lo so spiegare”, interpretato con la cantante Laura Pausini; esso figura come traccia nel disco di cover “Io canto” (Pausini).

Nell’agosto 2007 viene pubblicato un album in onore di Dean Martin: Tiziano Ferro è l’unico interprete italiano ad essere stato scelto per cantare “Arrivederci Roma”. Il nostro protagonista lavora anche con altri cantanti come Fiorella Mannoia, i Linea 77, Horror Vacui, Franco Battiato, Kelly Rowland, Mary J. Blige. Il quarto disco viene reso disponibile al pubblico nel 2007: anticipato dal brano “Alla mia età” (che dà il nome all’opera), in cui figurano i brani “Indietro” (presentato anche in versione duetto con Kelly Rowland), “Il regalo più grande” e “Scivoli di nuovo”.

Il 21 aprile 2009 prende parte alla canzone “Domani 21/04.2009″ dedicata al Terremoto dell’Aquila; insieme a lui figurano grandi personalità della musica italiana come Dolcenera, Jovanotti, Laura Pausini, Giuliano Sangiorgi, Antonella Ruggero, Max Pezzali. La carriera musicale prosegue con la pubblicazione nel 2011 dell’album “L’amore è una cosa semplice”, composto da quattordici brani in cui si riscontrano collaborazioni con John Legend, Nesli, Irene Grandi. Tra i brani: ”Hai delle isole negli occhi”, “Troppo buono”, “Per dirti ciao” e “L’amore è una cosa semplice”.

Nello stesso periodo scrive diverse canzoni per Gianna Nannini, Elisa, Alessandra Amoroso e Michele Bravi (vincitore della settima edizione di X Factor). Il 25 novembre 2014 viene pubblicata la prima raccolta di successi firmata da Ferro: “TZN- The Best of Tiziano Ferro”. Oltre ai grandi successi del passato vi sono sedici nuovi brani; tra questi “Senza Scappare mai più” e “Incanto”.

Attesissimo come ospite nel 2015 al Festival di Sanremo, Tiziano Ferro porterà avanti la sua attività con un tour che avrà inizio il 20 giugno a Torino. Tra giugno e luglio, l’artista è stato impegnato nella tournée “Lo Stadio Tour 2015”.

Il 2 dicembre 2016 viene pubblicato il sesto album di inediti intitolato “Il mestiere della vita”, anticipato il 28 ottobre dal singolo “Potremmo ritornare”. Composto da 13 brani, l’album presenta sonorità pop, rap e R&B con tematiche che spaziano dal perdono, alla paura e alla rabbia. Tra i collaboratori figurano Baby K, Raige, Emanuele Dabbono, Tormento e Carmen Consoli.

All’album seguirà a giugno e a luglio 2017 la tournée “Tiziano Ferro Tour 2017” composta da undici date in stadi italiani. Nel corso del 2018 Tiziano Ferro collabora con i Tiromanino alla rivisitazione di “per me è importante” , canzone inserita nell’album “Fino a qui” del gruppo. Non solo, nello stesso perioso lavora alla composizione di “Amo soltanto te”, brano in cui Tiziano Ferro firma il testo cantato da Andrea Bocelli e Ed Sheeran. Sempre nel 2018 duetta con “Giorgia” in “il conforto”, cover contenuta nel lavoro discografico “Pop Heart”

©2019 Klasse Uno S.r.l. società con socio unico - Radio Birikina

Contatta Klasse Uno
E-mail: info@klasseuno.it
Numero Verde: 800 651 651
Tel.: 0423 736667
Fax: 0423 736634

× WhatsApp